mercoledì 13 novembre 2013

brownie alla crema di formaggio


Sono ripetitiva e lo riconosco ... sono una choc-aholic come pochi alla costante ricerca di ricette che contengano cioccolato ... come rinunciare a proporre i Brownies in chiave light?

Brownie alla crema di quark aroma cocco

per la base: vi rimando ad un link precedentemente pubblicato clicca qui

per la farcia: ho preparato una crema con: 
1 tuorlo d'uovo - 250 gr tra linessa e quark battuti insieme aggiunto aroma cocco e dolcificante; ho montato l'albume a neve ben ferma ed incorporato delicatamente al resto; ho lasciato addensare in frigo tutta la notte ed assemblato il dolce la mattina dopo

per la glassa al cacao: miscelate bene le polveri di cacao e latte scremato (se quest'ultimo avesse una consistenza granulosa tipo quello della "Ristora", passatelo al mixer) aggiungete i liquidi ossia il latte poco alla volta in modo da modulare la densità ed il cucchiaino di formaggio spalmabile o di panna light (se l'avete in casa anche quella da cucina o di soia) e l'aroma nocciola. Ho aggiunto pochissimo dolcificante per non coprire il sapore del cacao amaro

giovedì 6 giugno 2013

Mousse di melanzane, sedano bianco e datterino

Mousse di melanzane, sedano bianco e pomodorini datterino
per una persona
1 melanzana di grandezza media
100gr di pomodorini del tipo datterino
sedano bianco
cipolla (se gradite)
acqua calda

Procedimento:
Preparate un fondo di sedano e pomodorini in padella antiaderente (se vi piace, aggiungete anche la della cipolla bianca affettata sottilmente); irrorate con qualche goccia di stevia e un paio di cucchiai di aceto di mele e lasciate andare; sbucciate una melanzana, riducetela a cubetti e aggiungetela al pomodoro; lasciate cuocere con coperchio, aggiungendo di tanto in tanto acqua calda. A cottura ultimata trasferite le melanzane nel bicchiere apposito e frullate col minipimer ad immersione.
Buona sia tiepida, sia fredda con l'aggiunta di un cucchiaio di olio EVO aggiunto a crudo.

venerdì 3 maggio 2013

Coscia di pollo al forno


Coscia di pollo al forno

Ingredienti 
una coscia di pollo 
rosmarino
cipolla disidratata
curry
rosmarino
pepe nero

Spalmare la superficie del pollo con curry e cospargere con cipolla, pepe e rosmarino.
Infornare a 180° C per 40 minuti quindi aumentare la temperatura a 200° funzione grill per la doratura


Calamari al forno con pachino e zucchine


Ingredienti
calamari 250gr a persona
pomodori pachino
aglio in camicia
zucchine
erbette a gusto
Disporre i calamari su una teglia rivestita di carta forno; aggiungere i pomodorini leggermente sbollentati, le rondelle di zucchina ed infine erbette a piacere.
Forno a 180° per circa 30 minuti; a cottura ultimata irrorare con olio extra vergine di oliva






venerdì 19 aprile 2013

Paleo banana muffin

Paleo banana muffin
Ingredienti per 3 muffin
1 uovo
1 banana piccola matura
1 cucchiaio di miele
2 misurini di proteine neutre Enerzona i misurini sono da 7 gr
3 cucchiai di farina di cocco
1 cucchiaio di cacao amaro magro
3 cucchiaini di nocciole tritate
1 cucchiaino di bicarbonato
Mescolare da parte un uovo con il miele e la banana ridotta in purea; in un'altra ciotola mescolare gli ingredienti in polvere; quindi versare i liquidi nelle polveri ed amalgamare. Trasferire il composto nei pirottini usa e getta leggermente oliati. In forno a 180° per 20-25 minuti

Carbonara di shirataki agli asparagi


Carbonara di shirataki agli asparagi
per una persona 
3 nidi di shirataki
1 uovo
8 asparagi
60 gr di prosciutto cotto a cubetti
pepe
cipollotto fresco
brodo vegetale
In padella appasslite il cipollotto affettato sottilmente; da parte cuocete gli asparagi al vapore lasciandoli croccanti; aggiungete al cipollotto i cubetti di prosciutto cotto e lasciate insaporire 7-8 minuti; quindi aggiungete gli asparagi tagliati a rondelle; da parte mettete in ammollo gli shirataki secchi per 7 minuti; nel frattempo che attendete battete l'uovo con il pepe e sale q.b.; scolate gli shirataki in padella e quando sono pronti fuori dal fuoco versate l'uovo. Mescolate ed impiattate; servite subito con un'ulteriore aggiunta di pepe macinato fresco.


Omelette asparagi e cipollotti


Omelette di asparagi e cipollotti

Ingredienti a persona
2 uova

10 asparagi
1 cipollotto fresco
sale q.b.
pepe bianco
Appassire in padella il cipollotto; aggiungere gli asparagi e lasciar cuocere con aggiunta di brodo vegetale; appena cotti spegnere e lasciar raffreddare; da parte battere le uova, salarle e peparle; aggiungere le verdure. Ungere leggermente con olio evo una padella con fondo in ceramica, scaldare e versare il composto; lasciar cuocere per 5' quindi chiudere con un coperchio; quando l'uovo sarà addensato in superficie girare l'omelette e terminare la cottura.

giovedì 18 aprile 2013

Petto di tacchino all'arancia con aglio, zenzero e germogli di soia



Petto di tacchino marinato all'arancia con aglio, zenzero, germogli di soia profumato al rosmarino
Ingredienti a persona

150gr di filetti di petto di tacchino a persona
mezzo spicchio d'aglio
zenzero grattugiato
un rametto di rosmarino
succo di mezz'arancia
1 cucchiaino d'olio

Marinare il tacchino nel succo d'arancia con del rosmarino per una mezz'oretta. In padella imbiondire leggermente l'aglio con lo zenzero grattugiato e i germogli di soia; aggiungere i petti ed il liquido della marinatura; cuocere su entrambi i lati. Accompagnare con insalatina di lattughino, rucola e pomodorino

martedì 9 aprile 2013

Terrina di tacchino con insalatina

Terrina di tacchino
75gr di affettato di tacchino
400gr di macinato di fesa di tacchino 
1 uovo
3 cucchiaini di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di crusca d'avena
maggiorana
rosmarino
zenzero
alloro in polvere
pepe
sale rosa dell'Himalaya
Lavorare in una ciotola il macinato di tacchino, salare. pepare. aggiungere gli aromi, l'uovo leggermente battuto, il cucchiaio di crusca ed il parmigiano. Stendere in uno stampo foderato con carta forno metà dell'affettato, versare il composto di macinato livellandolo bene con il dorso di un cucchiaio, coprire con il restatnte affettato avvolgere la carta forno ed infornare a 200° per 25 minuti.





insalata "preludio d'estate"
misticanza - spinacino - cetriolo - pomodorini - sedano - spruzzata di aceto di mele olio EVO





Pollo arrosto al limone e zenzero


 
Pollo arrosto al limone e zenzero
1 kg di pollo 
un limone affettato sottilmente
radice di zenzero fresco a pezzetti
cipolla 
un rametto di rosmarino fresco
un foglio di carta forno
pepe nero macinato
Rivestire la leccarda del forno con carta adatta alla cottura adagiare le fette di limone ed i pezzetti di zenzero; mettere all'interno del pollo un pezzo di cipolla ed un rametto di rosmarino e spolverare sulla superficie del pepe nero grattugiato fresco. Forno preriscaldato a 200°C; cuocere per un'oretta.


lunedì 8 aprile 2013

Torta pere e cannella


Torta integrale di pere e cannella
Ingredienti
102gr di farina integrale
27gr di farina di soia
40gr di crusca d'avena
31gr di fecola di patate
180gr di latte di soia
50gr di olio di semi di girasole (o mais o di riso l'importante è che sia neutro)
3 cucchiai di zucchero di canna (55gr)
1 cucchiaino di cannella
12gr di lievito per dolci
3 pere williams bianche medie

Setacciare in una ciotola gli ingredienti in polvere e mescolarli per bene aggiungere lo zucchero di canna, la cannella, l'olio ed il latte di soia; sbucciare le pere e ridurle a cubetti lasciandone da parte 3 spicchi che andranno affettate ed usate per la decorazione; quindi aggiungere al composto prima il lievito, poi, i cubetti di pera; trasferire l'impasto in una tortiera preventivamente rivestita di carta forno oppure oliata e leggermente infarinata e cuocere per 45 minuti a 180° forno ventilato. Prova stecchino.


mercoledì 27 marzo 2013

Tronchetti di zucchine al ripieno di funghi e tacchino


Tronchetti di zucchine al ripieno di tacchino e funghi
ingredienti per una porzione
200gr Zucchine (la polpa verrà usata per il ripieno)
250gr di funghi dei quali 50gr per il ripieno
75gr di macinato di fesa di tacchino (a persona)
20gr di albume
1 cucchiaino di linessa
1 cucchiaino di farina di cocco
1 spicchio di aglio
peperoncino
prezzemolo tritato
pepe nero
Tagliare le zucchine trasversalmente in modo da ricavarne dei cilindretti. Con un coltellino togliere la polpa, tagliarla finemente e mescolarla alla carne di tacchino, aggiungere un spolverata di pepe, i 50gr di funghi champignon, albume, linessa ed infine il cocco . Riempire i cilindretti con la farcitura e cuocere per mezz'ora a 180°.
Da parte, cuocere i restanti 250gr di funghi in padella antiaderente con uno spicchio di aglio leggermente schiacciato e peperoncino piccante; a coltura ultimata aggiungete le zucchine ripiene ed una spolverata di prezzemolo fresco.

lunedì 25 marzo 2013

Torta vegana al cacao e mandorle

Oggi avevo proprio voglia di una torta senza uova né burro ed olio ed è venuto fuori questo dolce buono buono

Ingredienti 
140gr farina integrale
60gr di fecola di patate San Martino
100gr di zucchero di canna grezzo (ma ne basta anche meno 80gr)
2 cucchiai di cacao amaro magro
150gr di mandorle dolci
300ml di latte di soia
1 bustina di lievito per dolci

Su un tagliere ridurre in granella le mandorle; versarle in una ciotola con zucchero di canna, cacao e latte di soia. Mescolare bene; da parte miscelare le due farine col lievito ed unirle al liquido fino ad ottenere un composto cremoso. Trasferire il composto in una teglia rivestita di carta forno o spruzzata con spray staccante per dolci e leggermente infarinata. In forno preriscaldato per 45 minuti a 180°.


domenica 24 marzo 2013

Tortino di alici


Per 2 persone
300gr alici pulite e deliscate
1 uovo
sale
pepe
aglio in polvere
prezzemolo tritato
1 cucchiaio di crusca d'avena tritata finemente
1 cucchiaino di pecorino grattugiato (in fase di crociera evitare)
In una ciotola battere l'uovo con sale, pepe e l'aglio in polvere; aggiungere i filetti di alici ed il trito di prezzemolo. Lasciar riposare. Nel frattempo accendete il forno e posizionate il termostato su 180°. Foderare con carta forno due terrine monoporzione trasferirvi il composto e cuocere in forno già caldo per 20 minuti a 180°




Biscotti con fiocchi e crusca d'avena


Ingredienti
36gr di crusca d'avena
47gr di fiocchi d'avena
1 cucchiaino di cannella
TIC a gusto
19gr di proteine neutre
100gr di albume
90gr di Linessa
12 gr di olio extra vergine di oliva

Tritare la crusca finemente e sminuzzare leggermente i fiocchi d'avena. Miscelare alle polveri la cannella e le proteine. Aggiungere quindi il formaggio ed amalgamare quindi gli albumi e l'olio in modo da avere un composto semiliquido. Stendere un foglio di carta forno sulla placca e con un cucchiaio formare dei mucchietti che andrete a lisciare superficialmente con il dorso di un cucchiaio bagnato. In forno per 15 minuti a 180°. Estraete dal forno e lasciate asciugare all'aria. Una volta freddi conservare in un sacchetto di plastica per alimenti.



martedì 19 marzo 2013

Spaghetti integrali piccanti con cime di rapa e pinoli



pronti in 10 minuti
Ingredienti

70gr di spaghetti integrali a persona (io avevo quelli della Misura con fibre aggiunte di avena)
cime di rapa pulite e lavate
uno spicchio d'aglio e del peperoncino fresco 

un cucchiaino di pinoli a persona
sale q.b.
In una pentola mettere cime di rapa, 1/2 cucchaino di brodo granulare, poca acqua ed aglio schiacciato con lo spremiaglio e lasciar stufare. Lessare la pasta; quando è ancora al dente trasferirla nel tegame dove avete cucinato i broccoli con l'aggiunta di qualche cucchiaio di acqua di cottura. Far insaporire lasciando evaporare il liquido di cottura spegnere e servire con un cucchiaio di olio EVO a crudo.

giovedì 14 marzo 2013

Torta cremosa di mele


Torta cremosa di mele

Ingredienti per 8 porzioni

- 230gr di farina integrale BIO
- 3 tuorli
- 3 albumi 

- una tazzina di latte
- 100 ml di olio di riso
- 75gr di zucchero di canna
- un pz di sale
- succo di mezzo limone
- 8gr di lievito per dolci
- 3 blister di polpa di mela e prugne senza zuccheri aggiunti (Melinda da 100gr)
- 2 mele golden BIO
Battere i tuorli con 3 mezzi gusci di acqua calda; aggiungere lo zucchero di canna e continuare a montare con le fruste elettriche; aggiungere il latte e l'olio ed il succo di limone; mescolare con un cucchiaio di legno; quindi unire poco per volta la farina, il pz di sale ed il lievito. Montare a neve gli albumi ed incorporarli al composto di uova e farina. Rovesciare il composto nella tortiera da 24cm precedentemente oliata e leggermente infarinata e versarvi la polpa di mela e prugna, rimestandola leggermente. Decorare la superficie con le fettine di mela tagliate ed infornate a 180°C per 60 minuti. Spegnere il forno lasciando la torta all'interno fino a raffreddamento completo.

mercoledì 13 marzo 2013

Plumcake light ricotta albumi e cacao

apportando qualche modifica alla torta di albumi e cacao sono approdata al plumcake light
Plumcake light di ricotta, albumi e cacao

210 gr di albumi pari a 6 albumi
45 gr di ricotta magra
40 gr di cacao amaro magro
50 gr di farina integrale
10 gr di amido di mais
1/2 bustina di lievito per dolci
dolcificante resistente alla cottura (20gocce di tic)
1 pz di sale
Mescolare gli ingredienti in polvere lievito compreso. In una ciotola lavorare con le fruste elettriche la ricotta con un albume (35-40gr), aggiungere sempre mescolando il mix farine/cacao ed infine, i restanti albumi montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Quando il composto sarà omogeneo trasferire in uno stampo da plumcake cuocere per 30 minuti circa in forno ventilato a 180°. Prova stecchino


sabato 9 marzo 2013

Pan brioche ai cinque cereali

Pan brioche ai cinque cereali
Ingredienti
220gr di farina per pane ai cereali
80gr di farina integrale BIO 
370gr di acqua tiepida
1/2 bustina di lievito di birra liofilizzato oppure mezzo cubetto di un panetto di lievito di birra fresco
40gr di zucchero di canna fine
3 cc di miele
15gr di formaggio spalmabile a temperatura
2 cucchiai di yogurt magro (50gr)

Sciogliete in 50 ml d'acqua tiepida, uno dei tre cucchiaini di miele con il lievito di birra, mescolando bene con i polpastrelli. Lasciatelo attivare per una decina di minuti; nel frattempo, in una ciotola piuttosto capiente, mescolate le farine e lo zucchero di canna; formate la solita fontana ed al centro versate la miscela di lievito ed iniziate a raccogliere la farina aggiungendo gradualmente l'acqua restante quella che basta per avere un impasto molle. Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare per un'ora e mezzo nel forno appena riscaldato (per un minuto a 100°C)
Dopo la prima lievitazione, riprendete l'impasto e aggiungete il formaggio mescolato allo yogurt e al miele messo a fluidificare in un pentolino a bagnomaria, aggiungendo un pochino di farina per poterlo maneggiare in caso fosse umido ed appiccicoso. Lavoratelo e rimettetelo a lievitare fino al raddoppio, ungendo la superficie con un pochino di olio EVO e sigillandolo con un foglio di pellicola. Una volta raddoppiato, (all'incirca dopo un'ora e mezzo), sgonfiate l'impasto e sempre con l'aiuto di farina, dategli la forma di un cilindro; ponetelo in uno stampo da plumcake e lasciatelo lievitare per la terza volta finché non abbia raggiunto il bordo (all'incirca 45 minuti). Preriscaldate il forno a 220°C ed cuocete per 25-30' minuti. Quindi estrarre del forno e lasciar intiepidire; quindi sformare e porre a raffreddare su una gratella.



Torta albumi e cacao


Torta di albumi e cacao
210 gr di albumi
50 gr di cacao amaro magro
40gr di farina integrale
20gr di amido di mais
1 cc di lievito per dolci
2 gr di bicarbonato
polvere di fava tonka (opzionale)
dolcificante resistente alla cottura (20gocce di tic)
1 pz di sale
In una ciotola mescolare gli ingredienti in polvere lievito compreso. A parte, montare gli albumi a neve con un pizzico di sale; continuando a montare con le fruste elettriche, aggiungere a pioggia e poco alla volta il mix di farine/lievito. Quando il tutto sarà ben amalgamato trasferiamo il composto in una teglia di diametro 20 cm ed inforniamo  per 30 minuti circa in forno ventilato




giovedì 7 marzo 2013

Dolcetto alle whey


Dolcetto veloce alle whey
65gr di farina integrale
48 di proteine neutre ENERZONA
TIC
3 uova
100gr di quark (Milbona in vendita da LIDL)
15 grammi di mandorle tritate finemente (sostituibile con cocco rapè)
14gr di chips di cioccolato
aroma vaniglia
1 bustina di lievito per dolci
Mescolare la farina, le proteine ed il lievito.
Da parte lavorare il quark con il Tic e l'aroma ed incorporare uno alla volta, le uova. Quindi aggiungere il misurino di olio ed un pz di sale. A questo punto versare i liquidi nel mix di polveri e mescolare bene. Distribuire il composto in 5 pirottini d'alluminio riempiendoli per i 3/4. Cuocere in forno già caldo per 20-25 minuti a 180°

mercoledì 6 marzo 2013

PLUMCAKE SENZA GLUTINE

PLUMCAKE SENZA GLUTINE alle uvette
Ingredienti

250 g di farina per lievitati senza glutine (si può fare con un mix di farina di riso, amido di mais, fecola di patate e amido di tapioca)
80 g di olio di riso
40gr di fruttosio in cui mettere della scorza di limone disidrata in forno e polverizzata nel macinacaffè
150 ml di latte scremato o di avena
1/2 bustina di lievito per dolci
2 uova
un pizzico di sale
50gr di uvetta lasciata rinvenire in acqua per una decina di minuti, asciugata e poi infarinata

Ho separato i tuorli dagli albumi, in una ciotola ho miscelato l'olio con i fruttosio fino a completo scioglimento di quest'ultimo quindi ho unito i tuorli uno alla volta, mescolando energicamente prima di aggiungere il successivo. Da parte ho setacciato il mix di farina farine con il lievito ed un pizzico di sale.
Ho aggiunto al composto liquido, il mix di polveri, e una volta amalgamato tutto per bene ho versato a filo il latte
Ho montato gli albumi a neve ben ferma e li ho incorporati delicatamente al composto, in tre riprese; ho aggiunto l'uvetta e trasferito il composto in uno stampo da plumcake spruzzato con spray staccante e leggermente spolverato con farina di riso (si può ovviare rivestendolo con carta forno)
Ho infornato e lasciato cuocere per una trentina di minuti in forno già caldo a 180°.
Ho estratto dal forno, lasciato intiepidire e sformato.

Plumcake con farina di farro e grano saraceno

Plumcake farro e grano saraceno
150 gr di farina integrale di farro
50 gr di farina di grano saraceno
2 uova
80 ml di olio EVO
il succo di un'arancia
scorza grattugiata di 2 arance
50gr di fruttosio
1/2 bicchiere di latte di mandorla BIO non zuccherato
1 bustina di lievito per dolci
1 pz di bicarbonato
1 pz di sale
Sgusciate le uova in una ciotola unite il fruttosio e l'olio quindi lavorate il tutto con le fruste elettriche. Versate il succo d'arancia aggiungete la scorza grattugiata e mescolate; a questo punto setacciate le farine di grano saraceno e farro e gradualmente le incorporate al composto alternandole con il latte. Per finire aggiungete il pizzico di sale, il bicarbonato ed il lievito setacciato. Trasferire il composto nello stampo da plumcake e cuocere in forno preriscaldato per una cinquantina di minuti a 180°
Opzione: Potete spennellare la superficie con una glassa fatta con il succo di mezza arancia con qualche grammo di stevia in polvere.

Muffin cacao e mandorle

Muffin al cacao e mandorle
Ingredienti:
2 cucchiai di diabel forno
4 gr di stevia in polvere
1 Uovo
1 cucchiaino di Amaretto
25 gr di Cacao Amaro Magro
25 gr di Mandorle
30 gr di Farina integrale
una tazzina da caffè di latte di mandorla BIO non zuccherato
1 cucchiaino di Lievito per dolci (4gr)
Un pizzico di Sale

Procedimento:
Amalgamare bene con una frusta l'uovo e il dolcificante ed il cucchiaino di amaretto.
Tritare finemente con un coltello le mandorle lasciando qualche pezzetto tagliato grossolanamente
Aggiungere le mandorle al composto ed aggiungere poco alla volta il cacao
A questo punto versare il latte a filo, il pizzico di sale ed incorporarli
Per finire, aggiungere la farina miscelata con la stevia in polvere ed il lievito setacciati insieme
Mescolare bene fino ad avere un composto omogeneo
Preriscaldare il forno a 180°
Riempire i pirottini fino a circa i 3/4 o comunque non superando mai il bordo
In forno a 180°C per 25 minuti. Prova stecchino.

venerdì 1 marzo 2013

Fromage Blanc


Formaggio zero grassi
500gr di yogurt magro 0% 
un canovaccio pulito un colino ed un ciotola
poggiare un colino su una ciotola in modo che resti sollevato. Foderare l'interno del colino con un canovaccio pulito possibilmente non lavato con ammorbidenti versare lo yogurt porre un piattino e chiudere i lembi. Riporre in frigo tutta la notte. La mattina successiva cambiate il tovagliolo e ripetete l'operazione per qualche altra ora.


giovedì 28 febbraio 2013

Torta margherita

Torta Margherita
130 g di farina integrale BIO
70 g di fecola di patate
1 bustina di lievito
4 cucchiai di dolcificante Diabel forno
4 tuorli
4 albumi montati a neve ben ferma
55 ml di olio di riso
1/2 bicchiere di latte di mandorla BIO non dolcificato
1 fialetta aroma vaniglia
buccia di limone grattugiata
Preriscaldare il forno a 200°
Montate i 4 tuorli con 4 cucchiai di acqua bollente; aggiungete quindi il dolcificante, l'aroma e mescolate; versate a filo l'olio e incorporatelo pian piano con le fruste a bassa velocità; quindi la scorza di limone grattugiata. Unire poco alla volta la farina integrale setacciata, mescolando con un cucchiaio di legno delicatamente per non smontare il composto d tuorli; quindi versate la fecola alternata al latte; setacciate il lievito sul composto; montate a neve ben ferma gli albumi con 1 pz di sale ed incorporateli delicatamente. Trasferire in teglia preventivamente rivestita di carta forno oppure oliata e leggermente infarinata. Infornate a 200° per 30' fino a doratura.




sezione della torta

martedì 26 febbraio 2013

Crostata di ricotta con crumble alla nocciola

Crostata di ricotta con crumble alla nocciola
Ingredienti
per la base
25 grammi di zucchero di canna
20gr di crusca d'avena
20gr di farina integrale
60gr di maizena
20gr di mandorle tritate
10gr di nocciole tostate e tritate
1cc di cremor tartaro
1 uovo
65gr formaggio spalmabile linessa
per la farcia
250gr di ricotta light al 6% di MG
2 cucchiai di yogurt greco
1 tappino di aroma vaniglia
2 cucchiai di latte
un tuorlo
scorza grattugiata di un limone
succo di mezzo limone premuto
1 bustina di vanillina
1 albume montato a neve con 1 pz di sale
Tic
Per il crumble
1 cucchiaio di farina integrale
1 cucchiaio di nocciole in granella
1 cucchiaino di spalmabile linessa
10gr di zucchero di canna
Per la base ho miscelato gli ingredienti in polvere compreso il cremor tartaro in una ciotola, aggiunto l'uovo e 15gr di zucchero di canna; miscelato un pochino con la forchetta; quindi ho aggiunto lo spalmabile appena tirato dal frigo. Ho impastato velocemente col cucchiaio e solo in ultimo ho impastato con le mani sporche di farina per formare una sfera.
Avvolto l'impasto in pellicola e messo in frigo per mezz'ora.
Nel frattempo ho lavorato la ricotta con il latte, l'aroma vaniglia e lo yogurt; dolcificato a mio gusto; aggiunto il tuorlo e mescolato nuovamente fino ad incorporarlo per bene; versato il succo di limone e la buccia grattugiata; montato l'albume a neve ed incorporato delicatamente; unito la bustina di vanillina. A questo punto ho tirato fuori l'impasto dal frigo, steso con un mattarello tra 2 fogli di carta forno e trasferito in teglia da crostata foderata di carta forno rivestendone il fondo ed il bordo; versato la crema di ricotta e livellato il composto. Da parte ho preparato il crumble impastando velocemente con la punta delle dita lo spalmabile freddo con lo zucchero di canna e la farina, fino ad ottenere un composto di briciole; ho aggiunto le nocciole tritate grossolanamente e cosparso con queste pepite la crema di ricotta. In forno per 40 minuti circa a 180°C. Lasciato in forno spento per altri 5 minuti. Una volta raffreddata l'ho sformata e trasferita su un piatto da portata

sabato 23 febbraio 2013

Dolce all'arancia con orange curd

Dolce all'arancia con orange curd e zeste d'arancia
Ingredienti
- 125gr Linessa o Philadelphia Balance (a temperatura ambiente)
- 60gr di yogurt 
- dolcificante stevia
- 3 uova grandi a temperatura ambiente
- 90gr di farina integrale setacciata
- 13gr di maizena
- 72gr di crusca d'avena (6 cucchiai)
- 15 gr di crusca di frumento (3 cucchiai)
- 80 ml di spremuta d'arancia
- scorza grattugiata di un'arancia
- 1 pz. sale
- 1 pz. di bicarbonato
- 1 bustina di lievito per dolci Paneangeli
Lavorate il formaggio con le fruste per montare la panna insieme al dolcificante in polvere (stevia). Aggiungete le uova, uno alla volta, avendo cura di farlo assorbire bene, prima di passare al successivo. Con l'ultimo uovo aggiungete anche 1 pz. di sale e la scorza d'arancia grattugiata; lavorate con la frusta a mano. In una ciotola setacciate la farina con le crusche ridotte in polvere, la maizena, il lievito, il pz. di bicarbonato. Aggiungete metà delle polveri al composto di uova e mescolate; poi a filo versate il succo d'arancia e mescolate nuovamente quindi aggiungete la farina restante. Versate in uno stampo da ciambella in silicone e cuocete in forno caldo a 175° per 50 minuti. Prova stecchino. Sfornare e mettere a raffreddare lo stampo capovolto sul collo di una bottiglia.
Per l'orange curd
1 tuorlo
3gr di farina di guar oppure un cucchiaio di maizena
200ml di succo d'arancia
In una casseruola versare il succo d'arancia in cui sciogliere a freddo il guar, aggiungere il tuorlo e mescolarlo senza montarlo.
Mettere sul fuoco portare a bollore sempre mescolando, lasciare che la crema addensi spegnere lasciare intiepidire prima di glassare la torta. Decorate con fili di scorza d'arancia.

venerdì 22 febbraio 2013

Torta quattro quarti senza burro


Questa torta è notoriamente preparata con solo quattro ingredienti semplicissimi nelle dovute proporzioni: uova, burro, zucchero, farina  .... vediamo dunque, come alleggerirla un po' con qualche sostituzione strategica

Prendete
3 uova e pesatele (le mie erano 155gr)
quindi preparate in una ciotola 155gr di una miscela di crusca d'avena (90gr) e maizena (65gr)
155gr di quark bon fresh
3 cucchiai di dolcificante
1 pz di sale
aroma burro
Preparazione:
1. Preriscaldare il forno a 160 ° C
2. Sgusciate le uova, separando i bianchi dai tuorli.
3. Montare gli albumi con un pz. di sale a neve ben ferma e metterli da parte.
4. Sbattere i tuorli con il dolcificante e l'aroma fino a che non diventino belli gonfi
5. Versare una metà della miscela in polvere, quindi lo yogurt poi la farina rimanente.
6. Aggiungere delicatamente gli albumi al composto.
7. Cuocere in forno preriscaldato a 160°C per 35 minuti, quindi spegnere e lasciar riposare il dolce ancora 5 minuti


mercoledì 20 febbraio 2013

Krapfen Dukan

Ragazze oggi in vena di sperimentazioni ho provato a fare i krapfen che sono per me, una vera sfida .... ho sperimentato con crusca e maizena ma che ve lo dico a fare! .... un piombo ... in questo modo assomigliano a quelli veri ma sicuramente sono passabili di migliorie questa è la mia ricetta e vi invito a provarli
Krapfen Dukan
ingredienti
120gr di instant seitan
80gr di farina di soia
50gr di latte scremato in polvere
1 uovo
40gr di panna light da cucina
dolcificante in polvere
12gr di lievito di birra
buccia grattugiata di limone
aroma burro/vaniglia
150-170 ml di acqua tiepida
Allora miscelate e setacciate le farine con il dolcificante in una ciotola capiente e formate una fontana. In 30gr di acqua tiepida diluite il lievito di birra sciogliendolo con le dita; attendete qualche minuto perché si attivi. A questo punto versate al centro della fontana l'uovo e la panna miscelate in modo da far assorbire al liquido la farina. Quindi aggiungete il lievito di birra diluito e, versando gradualmente l'acqua tiepida che vi è rimasta impastate in modo da avere un impasto un pochino umido ma soffice. Coprite con pellicola e canovaccio. Mettetelo a lievitare nella camera del forno preventivamente riscaldato alla temperatura minima per pochi minuti. Attendere un paio di ore: l'impasto sarà raddoppiato. Con una tazzina ricavate delle semisfere senza sgonfiare troppo l'impasto, ponetele su una placca rivestita di carta forno e lasciate che rilievitino una ventina di minuti circa. Preriscaldate il forno a 180°C e cuocete per 18-20 minuti. Tirate fuori ancora morbide. Farcite con crema io ho preparato una crema al cacao senza uova.

martedì 19 febbraio 2013

Gamberoni e baccalà


Gamberoni e baccalà al forno con pomodorini, cipolla, pinoli ed uvetta saltati in padella

per 1 persona
3 gamberi
250gr di baccalà
100gr di pomodorini 
cipolla
un cucchiaino di pinoli
1 cucchiaino di uvetta
Cuocere in acqua e brodo vegetale la cipolla affettata sottilmente; aggiungere i pomodorini e lasciar cuocere una decina di minuti. Aggiungere le uvette e i pinoli. In una teglia da forno adagiare il filetto di baccalà ed i gamberi cospargere il pesce con i pomodorini cotti da parte; cuocere in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.